Il Sandalo Errante sono io

Il Sandalo Errante sono io.Ad affibbiarmi il soprannome “Sandalo” è stata Alice, mia cugina, che ha 4 anni meno di me. Quando avevo 20, e lei 16, uscivamo con la stessa compagnia, frequentavamo gli stessi locali, le stesse persone. Ero l’unico che indossava i sandali, anche quando non faceva proprio caldissimo, anche con i calzini. E così, sono diventato Sandalo. Un soprannome a cui mi sono affezionato col tempo: una mia ex mi chiamava Sanda, quando (ventenne) ho girato il mio primo e unico cortometraggio ho attribuito la produzione ad una fantomatica Sandalo Produzioni che, più di 10 anni dopo, si è materializzata nell’attività che mi dà da vivere.

Sandalo è, oggi, per me, sinonimo di cammino, di umile andare, nel mondo, tra la gente. Dal 2008 mi è presa la mania del viaggio. Dal 2008 girare il mondo è la mia medicina, il mio fine, il mio equilibratore d’umore, il mio generatore di motivazioni, il mio spacciatore di adrenalina. Sto diventando un viaggiatore seriale e ne sono felice. Appena tornato da un breve viaggio a Copenhagen un amico, Alberto, mi ha chiesto “come va, Sandalo Errante?”. Sandalo Errante, ho pensato… Ecco come si chiamerà il mio blog! Ecco dove potrò dare liberamente sfogo ai miei racconti, ai miei scatti, ai miei video. Ecco dove potrò condividere le strepitose esperienze che ho fatto e che farò in giro per il mondo.

Ilsandaloerrante.com nasce alla fine dell’estate 2013, dopo uno strepitoso viaggio in Islanda. Da qui comincerò a raccontarvi il mondo come lo vedo io! E spero che i miei tanti amici viaggiatori mi aiuteranno a farvi conoscere anche i loro punti di vista.

Seguitemi, se vi va.

Dimitri

Annunci